Lavoro, dalla Campania voucher formativi per le donne. Raia (Pd):”Con l’assessore Marciani progetti per favorire la loro formazione”.

Torre Del Greco. “Una straordinaria iniziativa della Regione Campania a favore delle donne. Con l’assessore Chiara Marciani abbiamo pensato alla formazione delle donne per accrescere il loro empowerment”. Così, Loredana Raia, attuale consigliera regionale del Pd, che ripropone la sua candidatura al consiglio della regione Campania, a sostegno del presidente, Vincenzo De Luca, annuncia una nuova iniziativa a favore delle donne.

E’,di fatti, di pochi giorni fa la notizia che la Direzione Generale per le Politiche sociali e sociosanitarie della Campania, ha dato il via libera alle richieste per coupon che permettono la partecipazione a percorsi formativi destinati alle donne in età lavorativa. Un progetto che vale circa un milione di euro.

“Abbiamo investito un milione di euro – ha spiegato Loredana Raia – con voucher fino a 3000 euro per tutte le donne dai 18 ai 50 anni, perché possano implementare la loro formazione per essere pronte a rispondere ad un mercato del lavoro sempre più esigente. Abbiamo lavorato molto in questi 5 anni in regione Campania con le donne, per le donne, consapevoli quanto sia indispensabile il loro protagonismo in ogni segmento della società per migliorarne la qualità della vita”.

Il progetto, nello specifico, promuove l’assegnazione di un contributo pubblico sotto forma di voucher per il rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione ad un corso di formazione professionale, al fine di accrescere le competenze e facilitare l’accesso al mondo del lavoro. Possono presentare domanda tutte le donne in età lavorativa con o senza strumenti a sostegno del reddito. I requisiti per accedere al progetto sono i seguenti: essere residenti/domiciliati nel territorio della Regione Campania; avere dai 18 ai 50 anni d’età; per le donne non comunitarie c’è bisogno di un regolare permesso di soggiorno; e, infine, essere in possesso di un Isee familiare che non deve superare i 50mila euro. Le domande sono presenti sul sito ufficiale della regione Campania.

Spazio autogestito a cura del candidato